Alberto Sordi: completato il trasferimento dell'Archivio al Centro sperimentale di cinematografia (CSC) - Cineteca Nazionale

29/10/2015

Alberto_Sordi

Completato a Roma il trasferimento del materiale documentario e filmico presente nella villa di Alberto Sordi (via Druso 45) presso il Centro sperimentale di cinematografia – Cineteca nazionale, dove l’intera documentazione viene riordinata e inventariata da alcuni archivisti, sotto il coordinamento della Soprintendenza archivistica e del Centro sperimentale di cinematografia. Il progetto è finanziato dalla Fondazione Alberto Sordi per i giovani che ha messo a disposizione alcune borse di studio per la realizzazione di questo rilevante intervento, che si propone di rendere fruibile un ampio patrimonio di straordinario interesse per la cultura italiana e per la storia del cinema.