Associazione bancaria italiana - ABI

stato di ordinamento
Gli inventari sommari sono consultabili presso la Soprintendenza Archivistica per il Lazio
dichiarazione
9 giugno 1999; 9 aprile 2002
soggetto conservatore
Associazione bancaria italiana - ABI

descrizione

L'Associazione Bancaria Italia nacque nel 1919, come associazione tra le aziende di credito, ed ha svolto la sua attività fino al 1943; dopo il periodo fascista, è stata ricostituita a Milano nel 1945, per poi essere trasferita a Roma. La biblioteca conserva le serie storiche dei bilanci di circa 900 banche succedutesi nel tempo. Sul sito www.abi.it è possibile reperire altre notizie sull’Associazione.

consistenza

Si conserva la documentazione prodotta dall'ABI e dalle organizzazioni ad essa sostituitesi nel corso degli eventi storici che hanno interessato il Paese tra le due guerre. L’archivio è stato recentemente oggetto di un lavoro di riorganizzazione e di inventariazione sommaria, che ha portato all’individuazione delle serie e della documentazione più importante. Sono risultati essere presenti: circa 5000 pezzi per il periodo dal 1928 al 1992, 589 scatole fino al 1999, 112 scatole per il Fondo Gianani e 38 scatole per il Fondo Assicredito.

bibliografia

Gian Franco Calabresi, L'Associazione Bancaria Italiana 1919 -1943, Laterza Roma - Bari, 1996.