Sibilla Aleramo

soggetto conservatore
Fondazione Istituto Gramsci, Roma, via Portuense, 95c

descrizione

Sibilla Aleramo: presso la Fondazione Istituto Gramsci, Roma, via Portuense, 95cL’archivio (1876-12/1994; pezzi 15.000 di corrispondenza, fotografie, disegni, rassegna stampa) contiene una gran quantità di tipologie documentarie: lettere, minute, appunti, ritagli stampa, manoscritti, articoli, testi delle conferenze stampa e tutti quegli appunti presi su quaderni e, molto più frequentemente, su fogli volanti. ritratti e quel che restava (1.532 tra volumi e opuscoli )della biblioteca della scrittrice. Fra le carte di Sibilla vennero inoltre trovati spezzoni di archivi di altre personalità quali Aurel, Giovanni Cena, Vincenzo Cardarelli e Michele Cascella.