Luigi Orestano

Dichiarazione
27 marzo 1997
Soggetto conservatore
l’archivio è conservato presso lo studio professionale a Roma ed è consultabile tramite la S. A. Lazio
Stato di ordinamento
ordinato sommariamente
Stato di conservazione
medio

Descrizione

Luigi Orestano (Roma 1916 – Roma 2005), architettourbanista e scultore. Membro dell’Istituto Nazionale diUrbanistica. Dopo essersi dedicato inizialmente alla scultura,conseguita nel 1938 la laurea in architettura, svolge la suanuova attività professionale, dedicandosi in particolare aipiani urbanistici e di valorizzazione turistica, allaprogettazione di strutture alberghiere e turistiche, centridirezionale e commerciale, centri sanitariTra i progetti e le opere realizzate si ricordano: il Palazzodelle Esposizioni dei LL.PP. all’EUR, Roma (1938, in coll.), ipiani per la valorizzazione turistica di Positano, Maiori e diRavello (1948-50), l’arredarnento delle navi "Città d’Italia" eEleonora d’Arborea (1950), l’Ospedale di Pescara (1958-60,ospedale di Tolentino (1972-73), Centro traumatologico diLatina (1970)), Centro direzionale e commerciale di Pescara(1974), Centro commerciale Falarion ad Atene (1988).

Consistenza

8000 disegni ca.; buste e fascicoli di documentazione allegata aiprogetti n.q.; 20 album di fotografie e materiale a stampa;plastici 2

Riferimenti Bibliografici

50 anni di professione 1940-1990, a cura di A. LUPINACCI – M. MANCUSO– T. SILVANI, Roma 1992, pp. 35-38, 75-76.