Enrico Nespega

Dichiarazione
7 marzo 2002
Soggetto conservatore
l’archivio è conservato in parte a Roma, presso gli eredi, in parte a Cantalupo in Sabina (RI), ed è consultabile tramite la S. A. Lazio
Stato di ordinamento
ordinato sommariamente
Stato di conservazione
buono

Descrizione

Enrico Nespega (Roma 1929 – Roma 2003), architetto. Tra iprogetti architettonici e urbanistici e le opere realizzate sicitano: il Teatro comunale di Brindisi (1970-89); laristrutturazione dei teatri Quirino e Vittoria a Roma; l’Istitutotecnico industriale a Brindisi, l’Istituto tecnico agrario aGrosseto, la Biblioteca provinciale di Brindisi; laritrutturazione e il potenziamento dell’Ospedale militare delCelio, Roma; l’Ospedale generale A. Di Summa a Brindisi(1970), il Piano particolareggiato per il rione S. Pietro degliSchiavoni a Brindisi; il Piano regolatore delle aree di sviluppoindustriale di Bari, Foggia e Reggio Calabria; la Bibliotecacomunale di Ostuni; la Cappella montana in Sila; il Pianoregolatore generale di Brindisi.

Consistenza

20 cartelle, 150 tubi e rotoli ca. di disegni; 30 scatoloni ca. didocumentazione allegata ai progetti e carteggi; 3 album difotografie, ml 3 ca. di diapositive e fotografie; 12 plastici (1950-90 ca.)

Riferimenti Bibliografici

ANIAI, 1965, SCHEDA M28; IPPOLITO, 1982, p. 60.