Antonio Cipolla

Dichiarazione
8 maggio 1969
Soggetto conservatore
Accademia Nazionale di San Luca, Roma (dono)
Stato di ordinamento
riordinato (catalogo parziale a stampa,1974; inventario analitico a cura T. Dore coord. S. A. Lazio, 2000)
Stato di conservazione
buono

Descrizione

Antonio Cipolla (Napoli 1822 – Roma 1874), architettoesponente del revival neo-rinascimentale, accademico di SanLuca dal 1867. Tra le opere realizzate e i progetti: CasinoYork a Frascati (1856), Villa Fabbricotti a Firenze(1858),progetto per il concorso della nuova facciata di S. Maria delFiore a Firenze (1863-64), scuderie del palazzo del Quirinale(1873-74) e numerosi progetti per stazioni ferroviarieelaborati tra il 1851 e il 1860 (Macerata, Osimo, Ciampino,Velletri, Alessandria, Bologna, Palo, etc.).

Consistenza

5 cartelle contenenti 369 disegni relativi a 46 progetti; 1 cartelladi attestati e diplomi; 1 cartella di stampe fotografiche (1850-1874)

Riferimenti Bibliografici

Antonio Cipolla, in “Nuova Illustrazione Universale”, I, 2 Agosto 1874, n.37-38P. MARCONI – A. CIPRIANI – E. VALERIANI, I disegni d’architetturadell’Archivio Storico dell’Accademia di S. Luca, Roma 1974, II, pp.37-38 e segg.F. DI MARCO, Vita e Opere dell’architetto Antonio Cipolla 1822-1874,Università degli Studi di Roma La Sapienza, Tesi di laurea in Storiadell’Urbanistica, relatore Prof. G. Miano, a.a. 1990-91G. MIANO, Cipolla Antonio, in “Dizionario Biografico degli Italiani”, XXV,ad vocemDAU, 1969, II, p. 5; SGARBI, 1991, pp. 80-81.