Carlo Chiarini

Dichiarazione
16 marzo 1999
Soggetto conservatore
Accademia Nazionale di San Luca, Roma (dono 1998)
Stato di ordinamento
riordinato (inventario a cura R. Ongaretto coord. Accademia Nazionale di San Luca 2000)
Stato di conservazione
buono

Descrizione

Carlo Chiarini (Roma 1925-1996) architetto. Docenteuniversitario di Architettura degli interni.Tra i progetti e le opere realizzate vi sono: il quartiereultrapopolare “Spine bianche” a Matera (1954, in coll.) e ilquartiere residenziale “Tratturo dei Preti”, Foggia (1956, incoll.). Per Roma si ricordano inoltre: l’edificio per abitazioni invia Anagni (1963, in coll.), il Concorso per i nuovi uffici dellaCamera dei deputati (1968, in coll.), gli edifici polifunzionali aSpinaceto (1975-80, in coll.), il Centro elaborazione dati dellaBanca Nazionale dell’Agricoltura (1976-82, in coll.), gli edificiper uffici e negozi in via Casal de’ Pazzi (1976-81, in coll.) el’edificio residenziale di Tor Sapienza (1982-85, in coll.).

Consistenza

3318 disegni; 12 cartelle contenenti ricerche (tra cui quelle suiquaartier Esquilino ed Ostiense), materiale relativo all’attivitàdidattica presso le Università di Roma e di Ascoli,corrispondenza e documenti allegati ai progetti; 6 album difotografie relative ai progetti), 16 scatole di fotografie, negativi ediapositive; materiale a stampa (1950-1997). Gli elaborati graficied il materiale fotografico si riferiscono ad 80 progetti dal 1950al 1993

Riferimenti Bibliografici

G. PRIORI, Carlo Chia rini. Architetture 1950-1986, Roma 1995DAU, 1968, I, pp. 551-552; IPPOLITO, 1982, pp. 57, 98, 146; ROSSI, 1984,pp. 166-167, 245; MURA TORE, 1988, pp. 330, 337, 354, 359; DEGUTTRY, 1989, p. 123; POLANO, 1991, p. 577.