Eugenio Battisti

Dichiarazione
4 settembre 1990
Soggetto conservatore
Fondazione Eugenio Battisti, Roma.
Stato di ordinamento
inventario parziale informatizzato e CD Rom parziale della corrispondenza e dei manoscritti
Stato di conservazione
buono

Descrizione

Eugenio Battisti (1924-1989), professore di storiadell’architettura presso le università di Firenze,Milano,Reggio Calabria e Tor Vergata a Roma, e di Storiadell’Arte a Genova e nella Pennsylvania State University.Costituisce il “Museo Sperimentale di Arte Contemporanea” aTorino, fonda e dirige la rivista d’avanguardia “Marcatrè”, edè tra i fondatori dell’Istituto per la Storia dell’arte Lombarda,dell’Europa delle Corti, della Società per l’ArcheologiaIndustriale e dell’Associazione Internazionale per gli studisulle Utopie.Tra le sue oltre 900 pubblicazioni vi sono diverse monografiecome quelle dedicate a Giotto, Cimabue, Brunelleschi, Pierodella Francesca, Antonello da Messina, Giovanni Fontana,studi e saggi critici sulla storia dell’architettura e dell’artemoderna e contemporanea1.

Consistenza

lettere 25.000 ca, manoscritti e dattiloscritti 2000 ca. di opere editeed inedite, disegni n.q., diverse decine di migliaia di diapositive,fotografie e negativi n.q. (1940 ca.-1989)

Note

scheda biografica tratta da un testo di Giuseppina Saccaro Del Buffa.
La supervisione scientifica del progetto di valorizzazione è di Paola
Cagiano ed Elvira Gerardi, responsabili del settore degli archivi delle
personalità presso la Soprintendenza Archivistica per il Lazio