Amerigo Bandiera

Dichiarazione
16 novembre 1998
Soggetto conservatore
Archivio Centrale dello Stato, Roma (deposito 1991)
Stato di ordinamento
riordinato (Inventario a cura di F. Lorello)
Stato di conservazione
discreto

Descrizione

Amerigo Bandiera, (Poggio d’Oro anno di nascita non dichiarato – 1973) architetto e scenografo. Svolse la sua attività professionale prevalentemente nell’ambito della committenza privata. In qualità di scenografo, lavorò per l’Ente Teatrale Italiano. Tra i progetti e le opere realizzate, in area romana, citiamo: il cinema Acquario, poi Arcobaleno, (1934); il mercato rionale in via G. Reni (1947-53); un fabbricato in via Lucania, angolo via Sicilia (1949); l’ippodromo di Vallelunga a Campagnano (1950); l’Hotel River in via Flaminia (1961); gli edifici per abitazione in via Ferrero di Cambio (1956). Ricordiamo anche i numerosi interventi a carattere ricreativo e alberghiero realizzati a Fregene, alcuni dei quali in collaborazione con l’architetto Pietro Aschieri: l’albergo delle Mimose (1938), lo stabilimento balneare e la pensione La Conchiglia (1952), l’albergo in viale Nettuno.

Consistenza

17 buste; 5 cartelle; 65 contenitori di disegni: documentazione e
fotografie riguardanti 195 progetti (1926-1971)

Riferimenti Bibliografici

AA.VV., Pietro Aschieri architetto 1889-1952, catalogo della mostra, Roma 1977.