Fino al termine dell'emergenza sanitaria la Soprintendenza presta servizio in lavoro agile ed è raggiungibile via mail (sab-laz@beniculturali.it) e PEC (mbac-sab-laz@mailcert.beniculturali.it).
Gli orari di riapertura al pubblico saranno comunicati tempestivamente sul sito web e sulla pagina facebook.

       


La Soprintendenza archivistica e bibliografica del Lazio, con sede in Roma, è un organo periferico del Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo: provvede alla tutela e alla vigilanza degli archivi degli enti pubblici non statali e di soggetti privati, dichiarati di interesse storico particolarmente importante, nonchè

, ai sensi del decreto ministeriale n. 44 del 23 gennaio 2016, recante la Riorganizzazione del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo

dei beni librari non statali presenti nel territorio del Lazio.

Svolge altresì attività di promozione e valorizzazione, coordinandosi con la Regione, altri enti territoriali e tutti i soggetti, pubblici e privati, che hanno a cuore i beni archivistici e librari.

Consulta i testi normativi di riferimento



News

12/04/2021

DGA: Avviso di selezione per il conferimento di incarichi di collaborazione

Scadenza presentazione domande: 30 aprile 2021Leggi

25/03/2021

Dantedì: le celebrazioni dantesche nella storia

Gli istituti romani protagonistiLeggi

18/03/2021

Bando per la concessione di contributi a progetti per interventi su archivi dei movimenti politici e degli organismi di rappresentanza dei lavoratori

Direzione generale Archivi, Decreto direttoriale n. 110 del 16 marzo 2021: scadenza 15 aprile 2021Leggi

12/03/2021

Giornata Nazionale del Paesaggio 2021

Paesaggi di carta. Immagini del paesaggio dai cabrei e dai catasti conservati negli archivi ecclesiastici del LazioLeggi

05/03/2021

Operatori economici prestatori di servizi archivistici: nuovo elenco

Avviso pubblico, prot. n. 4436 del 30-11-2020: pubblicato l'elenco degli operatori economici prestatori di servizi archivisticiLeggi